Blurring the lines between the real world and the virtual world. Are they digital creations, photographs or what?
“Blank” tells a story which quietly and silently cheats on the observer and, at the same time, seductively fascinates him thanks to perfect, geometric and unique settings.
“Posso analizzare i motivi per i quali fotografo in un certo modo e non in un altro. Uno dei motivi è sicuramente il mio innato interesse per la matematica e la geometria."
“Il mio desiderio è quello di rappresentare i miei pensieri. Quindi tutto ciò che è dietro alla mera immagine fotografica."
la ricerca della simmetria e di una narrazione che non è mai urlata, ma sempre sottovoce e delicata è il fil rouge presente in tutti gli scatti di questo fotografo
Es esa aproximación tan minimalista al objeto lo que produce ese desconcierto del que sólo podemos salir cuando observamos la serie de fotografías de forma conjunta.